Buon inizio di 2017 per U16 e U18

🏀 Sei in:Buon inizio di 2017 per U16 e U18

Buon inizio di 2017 per U16 e U18

U18: Felmac Limena – Pallacanestro Piovese 51 – 58

Pallacanestro Piovese: Canciani 9, Benettolo 11, Bozzato M. 2, Ragazzo 6, Livieri 5, Arcangeli 14, Bozzato F. 5, Pozzato 2, Destro 2.  All.re: Balzi

Coach Balzi ce la racconta così:

“Prima partita ufficiale del 2017 per l’U18, fuori casa contro la Felmac Limena.
Partita non facile, i ragazzi partono male e nel I° tempo si chiude a -9 punti: 33 a 24.

Parziale condizionato dai troppi falli ben 18 falli su 29 totali e dai (troppi) tiri sbagliati.

I falli spesi molto male, regalano alla squadra avversaria tanti tiri liberi e quindi punti facili che, aggiunti agli 11 tiri liberi sbagliati, regalano un vantaggio di 9 lunghezze al break lungo.

Nel II° tempo, diminuiscono i falli commessi ed i tiri liberi concessi agli avversari.

Il terzo quarto è decisivo, il Limena segna solo 4 punti, grazie ad una difesa aggressiva della Piovese che unità alla velocità dell’attacco, porta i nostri ragazzi al vantaggio di +4. L’ultimo quarto vede aumentare il vantaggio della Piovese sulla falsa riga del III° quarto. Una tirata di orecchie ai giocatori non può mancare: nell’ultimo minuto si subisce un parziale di 8 a 2 che diminuisce lo svantaggio tra le 2 formazioni.

Prossima partita contro la Propace, formazione molto veloce ed aggressiva.”

U16: Selvazzano Basket – Pallacanestro Piovese: 52-75

Pallacanestro Piovese: Scopel 18, Malimpensa 12, Ferro 13, Martini 5, Coin E. 4, Coin F. 1, De Deo 7, Drago 5,Giacomo 6, Zecchin 4. All.re: Balzi

Coach Balzi ci fa sapere com’è andata:

“Finito il torneo di Pesaro è già ora di rituffarsi sul campionato. Prima partita del 2017 e prima vittoria importante per la squadra U16. Partita molto nervosa, non gestita bene da un arbitro troppo giovane e da un allenatore avversario che incitava i propri giocatori a una grande aggressività. Il I° tempo finiva, con qualche colpo proibito, con le squadre appaiate sullo stesso punteggio.

Troppi palloni persi (passaggi) e scarsa propensione alla fatica difensiva, non permettevano alla Piovese temporaneamente di avere la meglio. Il terzo quarto, era perfettamente in linea con il primo tempo. La Piovese non riusciva a sfruttare la propria superiorità tecnica e continuava a sbagliare canestri facili e tiri liberi. L’ultimo quarto la pressione a tutto campo, permetteva alla Piovese di recuperare palloni nella metà campo offensiva e realizzare canestri facili. La partita si conclude con un distacco importante (+23 punti)e di incamerare 2 punti tanti importanti quanto sudati. Da migliorare sicuramente le percentuali al tiro e perfezionare le linee di passaggio.

Morale: ragazzi calmi, non facciamoci innervosire dal gioco duro degli avversari. Le partite più difficili devono ancora arrivare…”

By |2017-01-12T12:20:06+00:0012 gennaio 2017 - 11:35:51 CEST|News|0 Commenti

About the Author:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Accedi col tuo smartphone

QrCode Inquadra il codice qui a lato con il QR Scanner del tuo smartphone e potrai accedere rapidamente alla versione mobile del nostro sito senza nemmeno digitare l'indirizzo.
Per AndroidPer iOS
P.IVA 03937460289

Informativa Cookies

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.
Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy.
Accetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: